02 settembre 2015

Trenino Termini-Giardinetti: le richieste dei cittadini sul futuro della tratta

Termini-Giardinetti: è giusto che il trenino o tramvetto sia limitato a Centocelle, nel V Municipio 5, come vi abbiamo informato un mese fa? Il dibattito è andato avanti con la decisione improvvisa anche se si sapeva che il prima o poi sarebbe accaduto. Il quartiere di Torpignattara è quello più interessato dalle decisioni sulla tratta che ora va da Termini (Laziali) a Centocelle (la stazione del trenino non della metro), poiché è un quartiere non interessato dal passaggio della metro C (che si trova a piazza Roberto Malatesta, oppure si deve raggiungere la metro A ad Arco di Travertino).

C'è chi comunque non si è dato per vinto e vuole discutere con i cittadini interessati su come rilanciare e salvare tutta la ex linea Termini-Giardinetti (che sarebbe la vecchia ferrovia che portava fino a Fiuggi e che per tanto tempo è arrivata a Pantano prima e a Grotte Celoni successivamente), ora Termini-Centocelle. Stiamo parlando del blog "Sferragliamenti dalla Casilina" da tempo impegnato nell'informare su quel che accade al trenino.

Immagine dal blog tramromagiardinetti.blogspot.it


"Per tutto il mese di settembre saremo presenti sul territorio della Casilina con appuntamenti nel fine settimana, sullo stile dei caffè letterari, detti 'Caffè del Trenino' " annunciano sul blog. Ovviamente alcune tappe interessano il nostro V Municipio 5, ecco quando e dove compreso il VI municipio:
  • Torpignattara, sabato 12 settembre ore 11:00 al NextAge cafè (Via Casilina, 402)
  • Torre Maura, domenica 13 settembre ore 11:00 al Ndo’Zu’Tury Bar (Via Casilina, 1074)
  • Grano, sabato 19 settembre ore 17:00 al Cafè Circi (Via del Grano, 1)
  • Giardinetti, sabato 26 settembre ore 11:00 presso l’Attiani Cafè (Via Casilina, 1238)
  • Centocelle, domenica 27 settembre ore 11:00, Gran caffè I. Marcello (Piazza delle Camelie, 40)
Qui, oltre alla limitazione della ferrovia, che porta con sé il rischio del degrado del tratto dove insistono i binari da dopo viale Palmiro Togliatti fino a Giardinetti appena superato il G.r.a., c'è anche un'altra questione di cui sarebbe giusto discutere sebbene possa entrare in conflitto (ma non è affatto detto, come ci hanno  sottolineato su Twitter dal blog tramromagiardinetti.blogspot.it) con la richiesta di ripristinare la tratta. Stiamo parlando della possibilità che un giorno tolgano i binari per allargare semplicemente la carreggiata di via Casilina (pensando che tanto basti a risolvere il problema del traffico anche se coì non è e non sarà), nonostante in caso di manutenzione straordinaria delle vie è previsto che venga realizzata una pista ciclabile. La Casilina è sempre più utilizzata dai ciclisti e all'altezza del Rccordo Anulare sarebbe necessario e doveroso poter pedalare in tranquillità al di fuori dello svincolo che risulta ostico e pericoloso (sempre meno di quello su via Prenestina). Sarebbe opportuno fare anticipata richiesta, come via d'uscita nel caso di un no del ripristino della Termini-Giardinetti, di realizzare la ciclabile, come richiesto anche dal gruppo "Ciclabile Casilina".