26 novembre 2016

Basta cacche per strada: Legambiente pulisce una via e dà consigli per ridurre i rifiuti nel V Municipio

Gli attivisti di Legambiente circolo Città Futura hanno ripulito dagli escrementi dei cani un tratto di via Ferraironi e via Romolo Balzani, al Casilino 23 vicino Centocelle.

Lo avevano promesso come azione conclusiva nel V Municipio 5 della Settimana europea della riduzione dei rifiuti e lo hanno fatto. L'azione dallo slogan "Lui la fa, tu raccojila" serve per sensibilizzare i cittadini sui problemi che possono causare le deiezioni canine lasciate per strada, uno su tutti il rischio che altre persone le pestino, con conseguenze fastidiose che tutti possiamo immaginare (i marciapiedi di sera sulle strade alberate diventano un terno a lotto per non rischiare di vincere un "premio odoroso").
Gli attivisti di Legambiente Città Futura dopo aver pulito la via dalle deiezioni canine. Foto © Città Futura
"L'obiettivo era sia sensibilizzare i cittadini a raccogliere sia le amministrazioni, per capire cosa stanno facendo per evitare che ciò accada e se ci sono controlli/sanzioni" ci spiega Claudia Clemente, attivista del circolo di Legambiente del V Municipio, che ha anche promosso un metodo sostenibile per raccogliere gli escrementi: "Mi sono portata dietro dei sacchetti per le deiezioni canine biodegradabili, fatte con l'amido di mais. Li ho proposti ai possessori di cani, così si usa una cosa che si biodegrada, anziché usare la classica plastica. Anche perché abbiamo fatto delle campagne per eliminare le buste di plastica e nonostante tutto qualche attività persiste nel proporre le "vecchie" buste blu".


Il circolo Città Futura ci tiene a raccontare anche le altre attività svolte in questa Settimana europea per la riduzione rifiuti 2016: "Volevamo fare un'azione con un socio che rientra nella Serr, assieme a quella della coppetta mestruale, e una brochure dei negozi che vendono prodotti sfusi divisi per categorie. Legambiente ha anche lanciato un hashtag #iosballo con l'idea di fare una foto degli imballaggi più strani e assurdi".

I consigli per raccogliere deiezioni canine, escrementi e urine


Quindi, ricapitolando: portate con voi il vostro cane con guinzaglio, le buste possibilmente biodegradabili e una bottiglietta d'acqua per ripulire sia i resti delle feci sia le urine, un problema anche questo per le strade e i marciapiedi, soprattutto d'estate a causa dei forti odori e per motivi salutari. Grazie a chi contribuirà.