26 novembre 2016

Foto e video cronaca - pedalata da Centocelle a Termini, foto-contest e alberi piantati

Il V Municipio in bicicletta per un percorso affrontato domenica tra Centocelle e la stazione Termini per un evento a cui parteciperanno ciclisti da tutta Roma con concorso fotografico "Roma senz'auto" organizzato da Salvaiciclisti, ritorno al parco archeologico di Centocelle. Il parco del Quinto Municipio è stato protagonista dell'evento legato alla Marcia nazionale degli alberi, durante il quale sono state messe a dimora alcune piante (qui la mappa del percorso a piedi a Centocelle). Il tutto dalle ore 10:00 alle ore 14:00.
Via Prenestina, altezza Porta Maggiore, momento senza auto.
Foto di NotizieVMunicipio su licenza Creative Commons CC BY SA 2.0
Arrivato al luogo di incontro c'era già un folto gruppo di persone pronte a cominciare la marcia con albero al seguito, per la maggior parte piante di leccio, da trasportare per il percorso stabilito fino al parco di Centocelle.
Piazza San Felice, V Municipio. Andate su www.salvailsuolo.it e firmate la petizione :)
Foto di NotizieVMunicipio su licenza Creative Commons CC BY SA 2.0
Siamo partiti verso le 10:25 e da piazza San Felice abbiamo raggiunto in bicicletta via Tor de' Schiavi, da lì su via Prenestina. Qualcuno già si era preparato una foto per il concorso fotografico Roma senz'auto di Salvaiciclisti, sfruttanto il semaforo rosso per farsi scattare una foto all'ingresso della tangenziale per un momento senza macchine in arrivo (ma non sarebbe bello destinare la sopraelevata per verde e percorso ciclopedonale?). Abbiamo partecipato anche noi al contest fotografico con una foto scattata in movimento.

Da lì a Porta Maggiore e per via Giolitti fino a piazza dei Cinquecento, il capolinea dei bus di Termini. Lì già arrivati bei gruppetti di ciclisti da tutta Roma, pronti a sfoderare macchine fotografiche e smartphone per ambire a finire sul calendario Sic #romasenzauto.


Lì ci siamo riuniti in gruppi municipali con delle persone che si sono assunte il compito di fare da referenti e da lì abbiamo percorso delle direttrici per trovare luoghi in cui scattare foto con bici ma in assenza di auto in movimento (qualcuno è riuscito a nascondere anche quelle parcheggiate). Il gruppo del V Municipio ha percorso via Casilina, assieme al VII Municipio che ha poi virato verso via del Mandrione. La ricca giornata ha portato alcuni di noi di nuovo al parco archeologico di Centocelle, dove la marcia era conclusa.


Gli organizzatori hanno creato un piccolo rinfresco con la banda a suonare. Appena arrivo mi giro e mi trovo accanto Ascanio Celestini. Salutato l'attore abbiamo continuato il percorso per arrivare al centro del parco, dove successivamente sono state messe a dimora le piante. 

Abbiamo raggiunto Giovanni Boccuzzi, presidente del Municipio Cinque di Roma, presente in forma privata tanto che inizialmente preferiva non rilasciare dichiarazioni. Poi però ci ha voluto dire di essere contento, come ecologista, di questa iniziativa al parco di Centocelle e la marcia degli alberi, che cercheranno di impegnarsi sul parco. Gli abbiamo poi accennato alla faccenda del parco Alessandrino-Tor tre teste, confermandoci l'attenzione e l'impegno a non fare il centro sportivo del Coni o quanto meno a spostarlo, come chiede il Coordinamento che vuole difendere il parco.