11 dicembre 2016

Qualcuno ha perso un gatto certosino a Centocelle? C'è chi lo ha chiesto su Facebook


"Cerca il contatto per farsi accarezzare e miagola. Appena vede qualcuno gli corre incontro". Così scrive una persona sul gruppo Facebook di Centocelle, pensando che questo gatto non sia randagio ma piuttosto un gatto smarrito, perso da qualche abitante del quartiere del V Municipio.

Il gatto certosino a Centocelle che qualcuno pensa sia addomesticato e smarrito.

"Visto questo gatto certosino nel parcheggio dell'autosalone via dei Castani 259 di fronte alla piadineria Giangusto - scrive la ragazza agli utenti del gruppo, chiedendo - Sapete se é di qualcuno che lo lascia libero o se si é perso e lo sta cercando qualcuno? Era affamato. Grazie".

Alcuni utenti hanno "taggato" contatti per fare girare la notizia, nel caso in cui qualcuno abbia davvero smarrito un gatto certosino a Centocelle.

Ci riporta Giada: "Viene anche a via dei Gelsi, l'ho chiamato Ataru, è coccolone ma gira li da due tre anni, non è sterilizzato credo, passando dall'autosalone di via dei castani entra in via dei gelsi dal giardino vicino ai meccanici di via dei gelsi, li c'è una signora che da da mangiare a lui e a un altro micio grigio e bianco a cui manca un pezzo di zampetta...La signora che ha il piano terra gli da da mangiare da un bel po', inoltre un signore di un palazzo a via dei Gelsi, dove c'è il negozio di fuochi d'artificio, la sera verso le 22.00 gli mette da mangiare, ultimamente non passava più però perché è stato cacciato da una gatta di proprietà che viene lasciata libera."