27 gennaio 2017

Pigneto, Cinema l'Aquila si mostra attivo dopo la riapertura



Finalmente riapre lo storico Cinema Aquila, con una programmazione dedicata anche alla Giornata della Memoria. Il cinema del quartiere Pigneto sta riprendendo vita grazie alle iniziative di Spazio Comune Cinema Aquila e al V Municipio di Roma Capitale, tornando importante punto di riferimento del quartiere.

Come ha detto il regista Grieco, in occasione della proiezione del film su Pasolini La Macchinazione, “il Cinema Aquila rappresenta un esercizio di resistenza popolare e di cultura” vista anche una gestione più partecipata.

La programmazione (qui l'articolo con le trame dei film dei prossimi giorni), concordata con i cittadini, è fitta e interessante, tra i film di gennaio in programma già citata pellicola di David Grieco “La Macchinazione – chi ha ucciso Pasolini”, “Fiumicino Mon Amour” di Gaetano Gentile, “Il mondo Magico” di Raffaele Schettino, tra l’altro in prima visione a Roma, “The blue bird” di Tourneur del 1918 con la sonorizzazione dal vivo dei Cape Adare, per gli appassionati di fotografia e non solo il bel documentario “Alla ricerca di Vivian Maier” di John Maloof. Inoltre, in occasione della giornata della memoria, organizzato dal V municipio di Roma, venerdì 27 gennaio 2017 ci sarà un incontro-testimonianze- dibattito e proiezione del film vincitore del Gran Prix Speciale della Giuria a Cannes e dell’Oscar come Miglior film straniero 2016, “Il figlio di Saul” di Laslo Nemes.


Mentre, sabato 28 gennaio, un pomeriggio dedicato alla resistenza a Roma, con la proiezione del materiale filmico dell’AAMOD, presentazione e discussione del libro di Davide Conti “Guerriglia partigiana a Roma”. Partecipa all’organizzazione il Centro di Documentazione territoriale “Maria Baccante/Archivio Storico Viscosa”, con la proiezione alle 20,30 di “Bimba con il pugno chiuso”

“Il Cinema Aquila, come ci racconta Federico tra gli attivisti del Comitato di Quartiere, è stato chiuso per le vicende di Mafia Capitale, ma appartiene ai beni confiscati alla mafia. Infatti, il cinema già in precedenza era stato confiscato ad un componente della Banda della Magliana. Per tali motivi deve avere una gestione in qualche modo popolare, o meglio, come tutti i beni confiscati alla malavita, dovrebbe essere gestito da una cooperativa sociale, e quindi avere fini sociali.”


“E non – continua Federico - a fini commerciali dandolo in gestione ad una Fondazione o Organizzazione che gestisce le grandi multisale. Lo sappiamo che questa riapertura, grazie al sostegno del V Municipio e all’attivismo del Comitato Popolare del Pigneto, in seno al quale si è costituito l’SCCA, è transitoria, partita tanti mesi fà da una sorta di campagna del “ridateci le chiavi del Cinema”, ma noi speriamo che diventi di nuovo il nostro cinema di quartiere definitivamente”.

Per informazioni sulla programmazione: Facebook SpazioComuneCinemaAquila o il Blog


Lea Capriotti

Programma delle proiezioni 26-29 gennaio

  • Giovedì 26 gennaio ore 21: La rassegna (Ri)suona! prosegue con i Cape Adare che sonorizzeranno dal vivo “The Blue Bird” (1918) di Maurice Tourneur.
  • Venerdì 27 gennaio ore 20.30: Proiezione del film di László Nemes Il figlio di Saul – Evento in collaborazione con la Biblioteca Goffredo Mameli. Introducono il film: Alberto Ravaglioli, Direttore del Fantafestival e Maurizio Carrassi, Responsabile promozione della cultura cinematografica e rapporti con i festival.
  • Sabato 28 gennaio dalle 17.30, Torniamo a parlare di resistenza e resistenze, fuori dalla retorica celebrativa e dentro le strade e le storie di chi ha combattuto il fascismo. Presentazione del libro di Davide Conti, Guerriglia partigiana a Roma 1943-44. Intervengono insieme all'autore: Alexander Hobel e il Centro di documentazione Maria Baccante. Coordina SCCA
  • Sabato 28 gennaio, ore 21.00 proiezione del documentario "Bimba col pugno chiuso", Italia, 2013, 60 min., di Mambro, Madrile, Migliaccio.
  • Domenica 29 gennaio, inaugurazione nel foyer dell’esposizione-installazione fotografica “Panopticon”, di Silvia Sbordoni. Sarà presente l’autrice.
  • Domenica 29 gennaio, ore 21.00 proiezione del documentario "Alla ricerca di Vivian Maier", USA, 2013, 84 min., di John Maloof.