14 gennaio 2017

Quarticciolo, l'area cani fantasma di via Trani nel degrado



È indicata come area cani sul sito del Comune di Roma ma a via Trani, zona Quarticciolo-parco Alessandrino, "non è mai stata realizzata" ci confida Adolfo Schina, attivista del quartiere Quarticciolo. "Molti anni fa sicuramente sono stati stanziati soldi pubblici e non sono stati utilizzati per il loro fine. I cittadini chiedono solo una recinzione e acqua per i loro cani, come da regolamento per le aree cani assegnate dal comune" continua a spiegarci Schina, preoccupato per lo stato di abbandono in cui versa l'area.


Abbiamo ricevuto anche delle foto che mostrano il livello di scarso decoro che ha raggiunto quella che potrebbe essere un'area cani attrezzata e curata con uno sforzo di civiltà, con la presenza di rifiuti e persino di siringhe, un pericolo per animali e bambini.

...

La speranza, per Schina e i proprietari di cani di via Trani e dintorni, è che "la nuova amministrazione possa destinare finalmente una parte di questo parco ai nostri amici animali".

Foto di Adolfo Schina