01 febbraio 2017

Locale trasformato in serra di marijuana: romano arrestato al Pigneto



Ha trasformato il suo locale in una vera e propria serra per produrre marijuana: é accaduto al Pigneto finché gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato il proprietario, un romano di 55 anni. Scoperta poiché il caratteristico odore della canapa indiana proveniva da un tombino. Dopo un periodo di osservazione e alcuni appostamenti hanno deciso di intervenire con il supporto di Alek, un cane poliziotto, facendo scattare l'operazione.


Nel locale, dove sono state eseguite perquisizioni, odore pervasivo di marijuana, presenza di un separatore in legno dove c'erano dieci piantine con germogli freschi, lampade per la termocoltivazione, impianto di aerazione, vasi defogliati, bustine con le sementi, uno zaino con tre contenitori in plastica con mezzo chilo di sostanza in avanzato stato di essiccazione.